Blender 2.63

E’ stata rilasciata oggi la versione 2.63 di Blender, che apporta un numero consistente di addende, modifiche e correzioni al miglior software open-source multi-piattaforma presente oggi nel settore della grafica 3D.

Lo splash screen presente nella nuova versione 2.63 di Blender

La build (per Windows 32/64bit, Linux 32/64bit, FreeBSD e MacOSX)  è scaricabile dal sito ufficiale:

 http://www.blender.org/download/get-blender/

Un robot quadrupede modellato e texturizzato meravigliosamente, grazie all'ormai matura, solida, stabile, nuova e sfavillante revisione di Blender!🙂

La revisione più importante riguarda la nuova gestione delle mesh, che supporta gli N-Gons senza restrizione nel numero di vertici. Riscritta praticamente da zero, ha richiesto anni per essere portata a termine.

Interfaccia praticamente identica alle precedenti versioni, ma con una gestione del codice delle mesh potenziato.

Dulcis in fundo il ritorno degli smussi nella modellazione! Anche se c’era il modifier apposito per aggirarne l’assenza, è una funzione che reputo fra quelle indispensabili: ora basta selezionare il lato di un oggetto, premere W e poi B. Nel release log è scritto che è possibile diminuire/aumentare la percentuale (che determina quanto dev’essere grande lo smusso) e la ricorsività (il numero di volte in cui viene eseguito il comando, determinando il numero di suddivisioni). Mi dev’essere sfuggito qualcosa, però della ricorsività non ho trovato la voce (ci sono solo le opzioni “percentage”, “even” e “distance”).

(cliccare per osservare l'animazione)


Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 383 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: