MacBook Air… sottile come un foglio di carta!

Beh, sottile come un foglio di carta non direi, ma caspita quanto è bello ‘sto MacBook Air…😉

Se non fosse per il prezzo pompatello pompato (1.000$ forse sono troppi… 1.799$ sono troppi!!!) e la severità di Apple in alcuni frangenti (sull’iPhone le restrizioni si contavano a decine) poteva fungere da nonplusultra dei mini-laptop… già… ma ora come lo definiamo questo MacBook Air? Io proporrei USTPC (Ultra-Slim-Thin-PC)…😉 … cliccate di seguito per i dettagli del MacBook Air…😉

Le sue caratteristiche hardware sono le seguenti:

  • Display LED-backlit 13.3″ (1280×800 nativi) con iSight incorporato.
  • CPU Intel Core 2 Duo con 4MB on-chip shared L2, da 1.6 GHz oppure, in opzione, ad 1.8 GHz.
  • Tecnologia a basso consumo (piattaforma SantaRosa/Penryn?)
  • 1 GB di RAM (da confermare) – 2GB DDr2 SDRAM a 667MHz
  • GPU Intel GMA X3100 (144MB di DDR2 SDRAM in sharing con la memoria principale)
  • Una tastiera completa (full-size), all’occorrenza retro-illuminata.
  • Trackpad largo (veramente largo!) che supporta il multi-touch (favoloso!)
  • Il multi-touch del trackpad permette di avere un “pan around”, un “pinch to zoom”, ed una rotazione delle immagini con due dita, e lo spostamento delle finestre con un “flick” (spostamento veloce del dito)
  • Un hard disk da 80 GB da 1.8″ oppure, in opzione, uno da 64 GB SDD (a stato solido)
  • Optical Air Media (lettore/masterizzatore opzionale esterno su porta USB aggiungendo 99$)
  • In mancanza dell’Optical Air si può benissimo condividere il lettore cd di un qualsivoglia PC collegato in rete, tramite il Remote Disk software della Apple, che lo rende usufruibile come fosse integrato nel laptop (veramente sono secoli che lo faccio con i miei PC, ma alla Apple hanno spesso la mania di scoprire l’acqua calda e pubblicarla poi come novità assoluta senza precedenti). L’unica novità è che si può (oppure si deve?) usare il Wi-Fi…
  • Bluetooth 2.1 + EDR e Wi-Fi (802.11n)
  • 5 ore di autonomia della batteria (con Wi-Fi attivo) integrata (non separabile!).
  • DVI output usando il micro-DVI to DVI adapter
  • VGA output usando il micro-DVI to VGA adapter

    Il resto delle news prossimamente… comunque questo Ultra-Slim-Thin Laptop è per la clientela che ha danaro da spendere…😉 … non credo sia opportuna paragonarlo al nostro amato/odiato EeePC, che punta ad una clientela decisamente più…. squattrinata…🙂

    Addenda: La batteria è integrata (saldata!) nel laptop. C’è un opzione di 129$ che permette di sostituire la batteria, ma ancora non mi è chiaro se sia l’opzione per avere una batteria “separabile” dal laptop. Il prezzo di 1799$ è inteso come “a partire da…”… in pratica, con tutte le opzioni e gadget disponibili accluse, il MacBook Air può costare “all in one” 3.098$!!! Dulcis in fundo: non c’è la porta RJ45, ma se acquistate l’USB Ethernet Adapter (altri 29 dollari da aggiungere! Evvai!) potete collegarvi via cavo (che ritengo un aspetto indispensabile su qualsivoglia PC, anche perché personalmente non mi va di essere attraversato di continuo da segnali di due e passa GHz!). Certo che alla Apple hanno un prezzo per tutto!

    2 Responses to “MacBook Air… sottile come un foglio di carta!”


    1. 1 Antonio 16 gennaio 2008 alle 12:15

      mitico Zeirus!
      sei sempre troppo avanti muahahah😀

    2. 2 Gabriele 19 febbraio 2009 alle 21:53

      Avanti un corno! Sono davvero arrabbiato con Apple e la sua Intel gma x3100! 1300 euro per una cinesata di scheda! (bene, dopo 5 mesi che avevo preso il Mac mi mettono la scheda nuova sul nuovo modello…)


    Comments are currently closed.



    Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

    Segui assieme ad altri 383 follower

    Zeirus’s Twitter Page

    Categorie

    Archivio


    %d blogger cliccano Mi Piace per questo: