Acer Vs. Asus: presto un clone dell’EeePC! ;)

Era solo questione di tempo prima che i grossi produttori di hardware “fiutassero” l’affare dei mini-laptop… Acer ha atteso con calma che Asus facesse da “battistrada” in questo settore, per poi produrre in totale “top-secret” un clone/avversario dell’EeePC, che verrà rilasciato entro la primaversa di quest’anno…🙂 … Si è già a conoscenza che l’assemblaggio verrà condotto dalla Wistron, mentre i pannelli LCD (di 8 e 9″) verranno forniti dalla AU Optronics (AUO).

Il Gemstone Design attuale…

Il costo si dovrebbe aggirare più o meno sulla stessa fascia di prezzo dell’EeePC (fra i 200/300 dollari) solo che stavolta la “forma” è più similare ai portatili attuali dell’Acer, con design Gemstone (favoloso!).

… che rimpicciolito e snellito darà la forma ai mini-laptop Acer
(quello in foto è ancora il fratello “maggiore”)

Non avendo ancora foto del prodotto menzionato provate a snellire e rimpicciolire con l’immaginazione la forma attuale dei portatili Acer (che grazie al design Gemstone sono di sicuro fra i più belli a vedersi), come quello mostrato nelle foto di cui sopra. Ebbene, se la mia fervida immaginazione non m’inganna, il mini-laptop Acer sarà fra i più belli in assoluto… ora bisogna solo attendere ed avere conferma su cosa ha in progetto di inserire “inside” la scocca l’azienda citata… Tecnologia Intel o AMD? Mi sa che l’accoppiata Silverthorne e Menlow sarà la più gettonata… chi vivrà vedrà… e gioirà!😉

24 Responses to “Acer Vs. Asus: presto un clone dell’EeePC! ;)”


  1. 1 Marco/Necrosis 16 gennaio 2008 alle 20:17

    carattteristiche?
    Comunque sono maggior mente interessato all’ eeepc mi serve un notebook e non ho intenzione di aspettare un altro anno :@

  2. 2 Zeirus 16 gennaio 2008 alle 21:10

    @ Marco

    Caratteristiche ancora nulla… quelli dell’Acer hanno abbottonato la bocca ai dipendenti ed ai fornitori… temono la concorrenza, anche perché ormai fare un mini-laptop (progettazione ed assemblaggio)è cosa di poco… tempo un quadrimestre ed esce il prodotto finito. Naturalmente questi tempi “stretti” sono annoverabili solo dalle grandi aziende (HP, Asus, Gigabyte, Acer, Sony, ecc… mica per il negoziante sotto casa). Acer rilascerà le prime specifiche appena saranno pronti i primi prototipi funzionanti e collaudati. Forse qualche voce più tecnicamente approfondita si incomincerà a diffondere nel giro di qualche settimana… da li a poco le prime foto… e poi le press release ufficiali.

    In questi casi conta molto battere sul ferro finché è incandescente… per il momento tutte le aziende concorrenti stanno pigiando sull’acceleratore per non perdere il passo… l’EeePC dell’Asus ha aperto un’autostrada larghissima dove praticamente percorre da sola l’intera carreggiata, al centro e totalmente indisturbata… ma dallo specchietto retrovisore si incominciano ad intravedere i primi fari accesi, dopo mesi di buio completo…😉

  3. 3 Marco/Necrosis 16 gennaio 2008 alle 21:59

    si ma dubito che questo notebook acer esca in primavera…

  4. 4 Matteo 17 gennaio 2008 alle 9:31

    Cavolo!!!
    200 o 300€…con schermo da 8 pollici… allora il nuovo Asus dovrà mantenersi nella stessa fascia di prezzo attuale, se non inferiore…Forse un po’ di concorrenza le farà bene, visto che è riuscita a far passare parecchi mesi tra l’uscita annunciata e quella reale facendo molto parlare di se (molto male ovviamente!). Come dire-un po’ di sale sulla coda- non potrà che fare bene a questo nuovo tipo di prodotti!
    Ciao!

  5. 5 Zeirus 17 gennaio 2008 alle 10:14

    @ Matteo

    Quoto in toto. Meglio quando c’è MOLTA concorrenza: a guadagnarci, sia economicamente che qualitativamente, è sempre l’acquirente in questi casi, rispetto a quando c’è il “monopolio assoluto” (del tipo “o ti mangi ‘sta minestra…”)…😉

  6. 6 Matteo 17 gennaio 2008 alle 15:20

    Magari per un pc così non si deve nenche aspettare tanto…gli stampi e la catena di montaggio l’hanno già bella e pronta.
    Prezzo e caratteristiche a parte potrebbe assomigliare a questo prodotto già in vendita.
    Aspire 2920
    Il nuovo Acer Aspire 2920 è stato realizzato con il design Acer Gemstone ed è destinato agli utenti che cercano un ultra-portatile per l’intrattenimento domestico, senza tuttavia rinunciare alle prestazioni. Nonostante le ridotte dimensioni, il nuovo Aspire 2920 offre elevate potenzialità multimediali e di home entertainment perchè è dotato delle ultime innovazioni tecnologiche attualmente sul mercato. Equipaggiato con l’ultimo processore Intel® Centrino® 2 Duo, un display 12” wide Acer CrystalBrite, Acer CrystalEye webcam, il nuovo Aspire 2920 permette di connettersi al web ovunque, di masterizzare CD o DVD, di immagazzinare e organizzare le tue immagini o guardare un DVD. Questo fantastico ultra-portatile, che pesa meno di 2 kg, è una vera gemma sotto tutti i punti di vista!

    Ciao

  7. 7 marco 23 febbraio 2008 alle 17:55

    Ci sono aggiornamenti a riguardo?
    😉

  8. 8 Gina G. Hoffmann 11 agosto 2008 alle 11:18

    Abbiamo comprato un ACER Aspire 1693 WLMi nel Novembre del 2006.E’ stato mandato all’Acer di Milano V.Linate e all’Acer di Calenzano per ben 4 volte e ritorna sempre con lo stesso diffetto. Abbiamo chiesto la sostituzione del prodotto e ancora non hanno dato risposta. Un consiglio : prima di comprare un laptop dell’Acer, pensate 10.000 volte…………..

    Gina

  9. 9 Zeirus 11 agosto 2008 alle 21:13

    @ Gina

    Grazie mille per la segnalazione, Gina… ne faremo tesoro!😉

  10. 10 Acer 20 ottobre 2010 alle 20:17

    https://ems.acer-euro.com/ems/ = Il sito di dove si fanno i reclami per la ditta di Acer Italy Srl se non siete soddisfatti del servizio di assistenza tecnica provateci a fare reclamo su questo sito…..

  11. 11 Acer Group 20 ottobre 2010 alle 20:17

    Oppure via Web al seguente indirizzo:

    http://customercare.acer-euro.com

    = Utilizzate per di più il servizio on-line tramite il sito della ditta Acer !!!!!!….. Si chiama ” Acer Group “

  12. 12 Acer Group 20 ottobre 2010 alle 20:18

    Centro Assistenza

    Di seguito le indicazioni per spedire, portare / ritirare i prodotti presso il Centro Assistenza di Acer Italy:

    Per i prodotti in garanzia è possibile, previo contatto telefonico con il nostro Call Center che assegnerà un numero di autorizzazione, spedire il prodotto al seguente indirizzo:

    Acer Italy srl
    Via de Gasperi, 88/a
    20017 Mazzo di Rho (MI)
    Orari di apertura al pubblico:
    Lun-Ven (8.30-12.30, 13.30-17.30)

  13. 13 Ryu 20 ottobre 2010 alle 20:19

    Modalità di istruzione di come si fa per prenotare on-line tramite il sito della Acer Italy Srl

    1. Andate sul sito della Acer e http://www.acer.it una volta che siete entrati nel sito andate sulla barra di colore grigio da sopra e cliccate sulla voce assistenza una volta che avete cliccato la voce assistenza cliccate in alto a sinistra sulla parte bianca la voce servizio clienti on-line e una volta che avete cliccato sopra in questa pagina arrivate ad una pagina di dove dice le seguenti voci:

    1. Richiedere intervento di riparazione ” Assistenza Clienti Acer ” / per gli utenti / di tipo RMA esclusivo per gli utenti /.
    2. Richiedere lo stato del numero di pratica della pratica in corso.
    3. Richiedere Servizio clienti Acer / per i rivenditori di tipo / RMA & DOA /

    Dovete cliccare sulla prima voce Assistenza Clienti Acer per gli utenti e poi quando entrate vi chiede avete un prodotto Acer dite si una volta che avete cliccato su si cliccate la voce di richiedere un intervento di riparazione e cliccate ed entrate così in questo modo.
    Poi una volta che siete entrati vi chiederà un modulo da compilare per i seguenti dettagli tecnici del numero seriale del vostro prodotto e per di più dovete aggiungere il numero snid anche e poi dovete fare la ricerca automatica e contemporaneamente se possibile si potrà fare la procedura on-line che stanno scritti negli elenchi in automatico in questo caso per effettuare le translazioni in linea per effettuare la richiesta RMA e dovete specificare anche in che giorno e in ke anno hai comprato il prodotto e nota bene di una cosa che hai diritto di 2 anni di garanzia e una volta che hai fatto la prima fase vai clic su avanti alla seguente fase successiva per fare la seconda fase di dove richiede i dati personali di dove viene spedito il prodotto per il ritorno e che deve essere impostato sul ritorno e di compilare tutto di tutti i dati personali giusti per ogni utente che serve per la spedizione al ritorno del prodotto stesso dopo di aver fatto la pratica in assistenza con i recapiti telefonici e indirizzi e-mail e fax e tutto per ottenere il biglietto di spedizione per l’andata e questo si tratta la seconda fase e poi nella terza fase si tratta di mettere le istruzioni di come deve essere impostata la pratica in assistenza con le seguenti istruzioni scelte dall’utente di come vuole gestire la pratica in che modo tipo:

    1. Per effettuare la pratica di sostituzione dovete fare così disattivate tutte le istruzioni della riparazione e dovete attivare solo le istruzioni di spedizione del prodotto in assistenza e andare avanti.

    2 Invece chi vuole effettuare la riparazione dovete prima effettuare le istruzioni di spedizione per prima cosa e poi per seconda cosa dovete azionare le istruzioni di riparazione e andare avanti .

    E di passare alla quarta fase cioè che l’ultima fase di descrivere o di scrivere il problema del prodotto che problemi ha una volta specificato i problemi del prodotto che problemi ha solo in questo potete effettuare la riparazione in questo modo se scrivete così punto 1.

    invece nel punto 2 per effettuare la sostituzione dell’intero prodotto dovete scrivere prima i problemi che tiene il prodotto e poi aggiungete nella frase questa frase qua mi raccomando.

    anche che io vorrei la sostituzione di un tipo più moderno del 2010 o successivo invece del prodotto difettoso perchè mi rende impossibile utilizzare il prodotto quindi perciò mi serve la sostituzione di un tipo più moderno del 2010 o successivo proprio per motivi di utilizzo e proprio per i motivi di lavoro
    “scrivete così ed ottenete la sostituzione nel modulo on-line dichiarato e assicurato” a finale fate la voce accetto e vi viene richiesto un numero di autorizzazione prima viene fatta la domanda di accettazione on-line e poi per e-mail dovete stampare i 2 documenti importanti prima il primo foglio di dove dice che viene accettato la prenotazione della vostra pratica in corso e seconda cosa dovete stampare i documenti delle istruzioni di spedizione e dovete stampare anche il biglietto di spedizione e e per ultima cosa dovete stampare anche il codice pac del sito e poi fate su fine avete completato la procedura di prenotazione della vostra pratica.

    Dopo di aver fatto la prenotazione RMA per on-line tramite il sito della ditta Acer vi conviene farlo negli ultimi minuti quando gli uffici chiudono così in modo non controllano le traslazioni on-line in linea per aprire una pratica di apertura ed è programmibile dall’utente stesso il tipo di riparazione oppure programmi il tipo per la sostituzione e poi si programma la spedizione all’andata e ritorno compreso poi si svolge lo svolgimento della pratica ecc durante il tempo della pratica stabilita e prevista dalla legge dei seguenti tempi previsti sono: 15, 20 giorni ma massimo un 1 mese e avvolte un mese e qualcosa questi sono i limiti di una pratica con una ditta di un ufficio di una azienda ecc. Quindi facendo in questo modo il servizio esce bene e preciso e in pratica quando compilate i dati personali on-line fornite l’email o fax per il biglietto di spedizione in RMA da incollare sul pacco stesso da spedire e il numero di telefono cellulare per abilitare il servizio di pratica per le notizie di come si svolge la pratica di riparazione quando gli viene chiesto cosa non va bene invece per la sostituzione gli viene chiesto accettate la sostituzione si o no semplicemente la cosa essenziale dite si per accettare la sostituzione in queste parole si accetto la sostituzione mi raccomando non dite mai no perchè se non velo cambiano quindi ti conviene per essere cambiati il pc dovete dire semplicemente si accetto la sostituzione e così in questo modo velo cambiano subito mi raccomando non sbagliate ragazzi seguite tutti i consigli che ti indico per ottenere le sostituzioni oppure di ottenere le riparazioni in tal caso che io li ho provati in prima persona e ho più esperienza di voi quindi preparatevi bene. Trucchetto in pratica non rispondere subito dai primi giorni di pratica perchè quelli della Acer provano prima la riparazione e poi se scatta un mese massimo che non rispondiamo al telefono per il caso di riparazione ma dobbiamo fare sempre scattare un mese proprio per rispondere direttamente alla pratica di sostituzione così in questo modo di come mi hanno spiegato così che dal momento che inizia la pratica dobbiamo telefonare da subito per dichiarare la sostituzione direttamente al call center per telefono così si fa e mentre si inizia la pratica e passati un mese ma dopo un mese dobbiamo ritelefonare per seguire passo passo la pratica di sostituzione passo passo per telefono se dopo massimo un mese che non rispondiamo al telefono per una riparazione ma scatta automaticamente per la sostituzione allora dobbiamo accettare per forza la sostituzione a tutti i costi nel caso che telefonano che fanno privato in questo modo così otteniamo la sostituzione di un tipo più moderno che abbiamo fatto fesso la ditta produtrice in questo modo e ci otteniamo una sostituzione moderna e nuova di zecca che praticamente finisce la pratica e ritorna a casa.
    E poi quando telefonate dopo un mese dovete dire al call center quello vi chiede che tipo di sostituzione volete di una configurazione uguale oppure una diversa voi dovete dire anche vogliamo la configurazione diversa di un tipo più moderno questo ci dovete dire mi raccomando fate così ottenete sempre tutto mi raccomando tutte le sostituzioni e poi dopo telefonano per accettare la sostituzione e così finisce la pratica in santa pace.

    non ci dobbiamo prenderci dal panico commerciale se ci mettiamo le cose così nella tattica vincente globale di tutti noi utenti che e l’unica tattica ottima e vincente che in pratica ci dobbiamo far credere che noi siamo partner e pagnotisti aziendali che ci dobbiamo dichiarare utente consumatore di come e definita e dichiarata dell’utente aziendale che appartiene alla comunità europea quando ci compiliamo il modulo on-line e quando ritorna il corriere prima cosa ci fanno firmare e seconda cosa ci dobbiamo dimostrare le tessere di identità per identificare e di capire il prodotto di chi è cioè a quale utente appartiene giusto dopo che ci ha fatto firmare e abbiamo dimostrato la tessera di identita ci da il prodotto e tutto apposto. Quindi preparatevi quando capitano le occasioni delle pratiche di sostituzione ed è questo invece per le riparazioni ed è uguale quindi preparatevi bene sui nuovi ordinamenti che la ditta Acer utilizza 2 corrieri all’andata usa UPS invece al ritorno utilizza TNT TRACO. Che si utilizza sempre ogni volta e per ogni pratica che si fa così e poi dovete informarvi bene su tutti gli ordinamenti nuovi interni aziendali perchè gli ordinamenti di spedizione già si sa che e uguale che funziona sempre così da casa dell’utente si spedisce al corriere e poi si arriva direttamente alla ditta questo e l’unico ordinamento fatto bene ed è più facile e più pratico per tutti che si utilizza per gli utenti 2 ordinamenti uno si chiama RMA e l’altro si chiama pick up & return

    Così in questo modo facendo on-line la prenotazione per la spedizione alla ditta per il prodotto difettoso in parole povere arriva direttamente in laboratorio e poi praticamente fanno così ultimamente si sono organizzati :
    1. prima si prenota la pratica con varie modalità si può fare per prima cosa si può prenotare telefonicamente e il biglietto della spedizione gleilo mandano per e-mail oppure fax oppure anche on-line dal sito della ditta in pratica glielo da il call center oppure il direttore il biglietto o per on-line della spedizione per attivare la pratica RMA.
    2. Si può prenotare on-line tramite il sito della ditta che questa funzionalità funziona a tutte le ore a comodità su 24 ore su 24 che danno ugualmente il biglietto della spedizione in RMA.
    3. Preparare bene il pacco e poi utilizzare la colla stick il biglietto che si deve incollare sul pacco per la spedizione.
    4. Chiamare il corriere per effettuare il ritiro della spedizione che in pratica funziona a tutte le ore della giornata però per il ritiro per la spedizione cioè per l’andata funziona di solito tutte le ore del giorno però per la cronaca funziona dalle 16:00, 16:30 ma massimo alle 17:00 ma più o meno di pomeriggio che così funziona da casa propria per il ritiro e poi si effettua la spedizione del pacco preparato e pronto e così parte il pacco per il viaggio per l’andata che se lo prende il pacco semplicemente e praticamente che non ci vuole ne firma e ne tessera di identita ecc.. che ci mette 2 giorni all’andata e 2 giorni al ritorno semplicemente.
    5. Una volta arrivato il pacco alla ditta che hanno ricevuto in destinazione da quel momento parte la pratica che in pratica ci vuole un giorno per arrivare un giorno di attesa che hanno ricevuto e poi subito dopo iniziano a fare la pratica in corso
    6. c’è lo svolgimento della pratica e poi quando finiscono la pratica
    7. Una volta che hanno finito il programma che finisce la pratica parte la spedizione per il ritorno a casa propria per il ritorno che in pratica viene sempre allo stesso orario del pomeriggio però possono invariare sugli vari orari di ritiro di spedizione e gli orari per ricevere i pacchi in questo modo più o meno verso le 16:00 del pomeriggio ma massimo 5 più o meno che poi al ritorno ci fanno firmare e di dimostrare la tassera di identità di chi è il prodotto e poi a finale si prende il prodotto così funziona ogni volta che si deve utilizzare il prodotto in garanzia in RMA.
    Questo e il programma e l’ordinamento commerciale che funziona così per il fatto dei corrieri e pulmini per i prodotti a domicilio per la spedizione che spedisce direttamente il prodotto alla ditta direttamente che così e l’unico passaggio diretto tra l’utente e la ditta.

    Prima cosa preparate bene il pacco in questo:

    1. Utilizzate l’imballaggio originale del produttore stesso.
    2. Mettere il prodotto giusto del marchio del produttore stesso
    3. Mettere i componenti giusti dell’apparecchio o del prodotto elettronico stesso
    4. dovete mettere nel pacco la doppia copia dello scontrino fiscale per la garanzia
    5. dovete mettere anche un foglio di dove sta scritto l’intestazione della ditta stessa i dati personali del nome cognome e indirizzo e numero di telefono e anche e-mail per raggiungimento del prodotto stesso e poi dovete mettere i dettagli tecnici del codice prodotto e anche il codice snid e dovete specificare anche il giorno e il mese in che anno hai comprato il prodotto e quale rivenditore l’hai comprato il prodotto per fare la dichiarazione scritta e per di più dovete mettere il dettaglio dei problemi per iscritto sul foglio di carta stampato in A4 fatto tutti queste provate stampate e cartacee ricordate bene che serve per ogni prova di ogni pratica che si fa con la ditta mi raccomando conviene sempre le doppie copie per dimostrare anche le pratiche dopo per ogni categoria di prodotto appartiene mi raccomando quando si utilizza l’assistenza si deve sempre mettere lo scontrino fiscale per la garanzia e in più dovete sempre mettere il foglio dei difetti ogni volta però il foglio dei difetti sempre diverso però lo scontrino fiscale e sempre lo stesso e anche le prove e le dimostrazioni delle pratiche precedenti fatte dalla ditta per dimostrazione perchè ogni pratica che si fa vengono schedate per ogni utente e per ogni tabulato scritto mi raccomando perchè richiedono sempre le vecchie pratiche per l’archiviazione delle pratiche più la nuova pratica che ogni volta si fa quando nel caso che si ha più pratiche nel caso che ne hai poche pratiche dimostri quelle poche o una o due pratiche nel caso che non hai nessuna pratica devi dimostrare semplicemente lo scontrino fiscale e il foglio dei difetti questo e tutto + devi sempre incollare sul pacco il biglietto di spedizione all’esterno del pacco per ogni volta che si fa utilizzando le forbici e colla stick e poi tenendo anche una doppia copia per il codice di spedizione e poi serve anche per il numero di pratica per indicare e seguire lo svolgimento di inizio pratica e di fine pratica tutto apposto.

    intanto dicevo una copia per il pacco e la doppia copia per l’utente conservato nei documenti privati per le doppie copie in privato e una copia per spedire per loro a quelli della ditta ma fatto un pacco per bene e oltre a incollare con la colla stick del biglietto di spedizione dopo di aver tagliato e tenendo una doppia copia per la spedizione in corso per l’imballaggio per trattenere per bene il pacco e consigliabile di mettere attorno uno scoccio nero, marrone e trasparente di qualunque tipo di scoccio resistente di come vuole l’utente oppure uno colorato di come ci piace sul proprio pacco da spedire che personalizza l’utente e per di più se ci avete degli spaghi potete utilizzare gli spaghi per i pacchi da spedire tramite corriere per trasporto durante il viaggio che ci mette 2 giorni all’andata e 2 giorni al ritorno con massime e protezioni con cautele di imballaggi e di protezione durante il trasporto con il corriere che usate quindi la soluzione migliore per spedire i pacchi e sempre migliore un corriere cioè un pulmino privato cioè a carico dell’utente oppure potete usare anche il pulmino e il corriere a carico della ditta quindi sono 2 le scelte e quindi l’utente sceglie e fa come vuole se ci sono le 2 opportunità che la ditta sceglie e stabilisce se nel caso che non c’è l’opportunità del pulmino della ditta all’andata c’è la soluzione di utilizzare un corriere a scelta dell’utente all’andata e invece al ritorno fa la ditta almeno così si può fare in quanto riguarda la procedura RMA & Pick up & return però funziona tramite col numero di pratica assegnato per ogni pacco che si spedisce mi raccomando consigli a tutti.

    Per fare queste procedure on-line e procedure RMA per procedure e di cose commerciale conviene sempre utilizzare davanti alla stampante per stampre tutte le prove cartacee per stampanti a laser quella più consigliata oppure potete utilizzare a get d’inchiostro però e meno consigliata di come vuole l’utente di come stampare in qualche maniera però stampa lo stesso di quello che conta sono le prove scritte ma non le prove vocali perchè se no si dimentica quello vocale invece lo scritto si ricorda e non si dimentica quindi la cosa migliore sono le prove scritte in forma cartacea.

  14. 14 Naruto 20 ottobre 2010 alle 20:21

    Ho ricevuto una lettera da Acer Group Customer Service (noreply@acer-euro.com

    e mi hanno detto così sulla lettera :

    Richiesta Web per il prodotto Acer con numero di serie e codice snid:

    Egr. Naruto,

    dando seguito alla sua richiesta relativa al prodotto con numero di serie e codice snid :

    a cui è stato assegnato il numero di pratica RMA :

    siamo lieti di fornirle la nostra risposta:

    La informiamo che può utilizzare lo stesso metodo di contatto attualmente impiegato tramite web ed inoltrarci il suo reclamo che tratteremo in maniera celere, oppure può faxare la sua richiesta allo 0931 / 469431

    Cordiali Saluti,

    Acer Italy .

  15. 15 Acer 21 ottobre 2010 alle 20:43

    Per contattare il servizio di assistenza Tecnica telefonare ai seguenti numeri di telefono sono della Acer Italy Srl

    Tel 1 : 199509950 / Tel 2 : 199509961

    Per il menu telefonico per attivare il servizio di assistenza tecnica per il semplice che i numeri di pratica RMA si può attivare sia scritto sul sito on-line della ditta Acer con la voce Customer Care – Servizio clienti on-line oppure si può fare una pratica vocale telefonicamente dopo d’aver selezionato il menu telefonico che indicherà per telefono.

  16. 16 Acer 3 novembre 2010 alle 19:10

    Per ulteriori informazioni consultate il sito della ditta Acer e il seguente sito è: http://www.acer.it e consultare per ulteriori aggiornamenti

  17. 17 Acer 3 novembre 2010 alle 19:11

    Cliccate sulla voce assistenza e trovate le istruzioni per il centro assistenza di acer italy e poi stampate subito le istruzioni.

  18. 18 Ryu 11 dicembre 2010 alle 15:26

    Chi si è trovato in difficoltà con il vecchio ordinamento di Acer può risolvere con il nuovo ordinamento delle pratiche scritte di Acer Group o provate una riparazione oppure una sostituzione di un tipo nuovo al limite.

  19. 19 Acer 27 dicembre 2010 alle 16:47

    Acer Group Service Center
    Via Alcide De Gasperi 88/A
    20017 Mazzo di Rho (Milano)

    spedire il prodotto alla nuova sede acer di acer group e Acer Group Service Center Via Alcide De Gasperi 88/A 20017 Mazzo di Rho (Milano)

  20. 20 sz 8 aprile 2011 alle 14:27

    il mio pc desktop Acer aspire m1640 di giugno 2008 e’ rotto. una volta durante navigazione inproviso il monitor diventa blue, e poi non fa self test quando ri-acendere il pc, monitor e’ tutto nero.

    ho mandato il modulo per riparazione (già fuori garanzia), mi risponde devo spedire il pc a quel indirizzo:
    Acer Italy srl
    Via De Gasperi, 88/a
    20017 Mazzo di Rho (MI)

    e mi dice:

    **** Attenzione in caso di rifiuto del preventivo ****
    Si dovranno pagare per le spese di gestione della pratica fuori

    garanzia.
    €40,00 più IVA per tutti i prodotti

    non so quanto costera’ per il riparazione, se non conviene non lo spedirmo.

    mi puo’ dare un idea con email ?
    grazie

  21. 21 Ryu 11 maggio 2011 alle 0:04

    Prova una sostituzione senza garanzia fai prima con acer che e meglio

  22. 22 Ryu 11 maggio 2011 alle 0:13

    Oppure via Web al seguente indirizzo:
    http://customercare.acer-euro.com
    = Utilizzate per di più il servizio on-line tramite il sito della ditta Acer !!!!!!….. Si chiama ” Acer Group “

    https://ems.acer-euro.com/ems/ = Il sito di dove si fanno i reclami per la ditta di Acer Italy Srl se non siete soddisfatti del servizio di assistenza tecnica provateci a fare reclamo su questo sito…..


  1. 1 Asus EeePC - TouchPanel a 9″ nella seconda versione. « Zeirus’s Blog Trackback su 19 gennaio 2008 alle 12:33
  2. 2 Riflessioni sui sub-notebook « Il Blog dell’ eeePC Trackback su 19 febbraio 2008 alle 8:47
Comments are currently closed.



Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 383 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: