CES 2008 – Speciale MID (parte 2)

Seconda parte dello speciale dedicato ai MID, presentati al CES 2008 di Las Vegas:

Partiamo dalla piccola metamorfosi che ha avuto il Samsung Q1 (modello liscio, senza keyboard ai lati), divenuto poi Q1 Ultra (appare la tastiera fisica ai lati) ed ora Q1 Ultra Premium.


Rispetto al modello precedente i tastini sono leggermente più grandicelli e concavi, la CPU è più veloce (ora ad 1,33 GHz ma sempre ULV, ovvero Ultra Low Voltage) ed il peso leggermente inferiore (pochi gr. di differenza). Ricordiamo che il SamsungQ1UP non è solo un MID (Mobile Internet Device) ma un vero e proprio UMPC (Ultra Mobile PC), che ha un sistema operativo completo, simile a quello presente nei portatili o nei desktop comuni. Personalmente credo che usare la tastiera separata ai lati dell’UMPC, con l’uso dei pollici, sia più indicato e veloce, rispetto a quello di battere su una mini-tastiera, che implica sovente l’appoggio dell’UMPC su una superficie piana. Ovviamente l’Asus EeePc è un caso a parte, perché ha la tastiera più comoda in assoluto per il formato di mini-portatile che possiede. Contro il Samsung Q1 Ultra Premium è di sicuro il prezzo (stabilito intorno ai 1.399 dollari, una vera esagerazione!) e l’architettura hardware adottata, ancora relegata ai vecchi canoni pre-Melnow (in pratica statene alla larga se non volete un UMPC tecnicamente vetusto sotto mentite spoglie)

Samsung Q1 Ultra Premium – I tasti comodi al posto “polliciare” giusto
Samsung Q1 Ultra Premium – Dettaglio dei tasti e del mouse-ring (pad circolare)

Altro MID interessante è il Qualcomm Anchorage, ad occhio sembra il più piccolo e maneggevole in assoluto, con una tastiera slider veramente minuscola (sarebbe il caso di provarla prima dell’acquisto, caso mai si pensasse di dedicarlo a batterci una tesi) ed una piattaforma hardware completamente fuori-norma, anche se nuova: Si tratta della SnapDragon, che concorrerà al Melnow di Intel, con un core ARM ed un comparto grafico accelerato 3D dell’ATI. L’Anchorage avrà il supporto al MediaFLO (non chiedetemi cosa sia, ma presumo sia una sorta di comparto di accelerazione video integrata), una CPU ad 1 GHz, scalabile in base alle richieste. Comunque questa piattaforma Snapdragon sarà adottata anche da altri grandi nomi, come HTC e Samsung nei prossimi modelli di MID (credo costi meno del Melnow della Intel)

Qualcomm Anchorage – Piccolo e leggero come una piuma
Qualcomm Anchorage – Si attende il prezzo al pubblico (ipoteticamente intorno ai 300$)

… continua …

1 Response to “CES 2008 – Speciale MID (parte 2)”



  1. 1 Ubuntu MID Edition 8.04 LTS « Zeirus’s Blog Trackback su 25 giugno 2008 alle 9:27
Comments are currently closed.



Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 383 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: