Portal – Considerazioni e screenshots finali

Ho portato a termine Portal e devo ammettere che è stato un sano esercizio per la mente ed è riuscito nell’intento di farmi divertire… spensieratamente. Il livello finale sembra basato su alcuni aspetti chiave del romanzo/film de “la Fuga di Logan“, ma non dico altro per non rovinare ulteriormente la sorpresa a chi non ha ancora avuto la fortuna di giocarvici. Portal è davvero un bel gioco, rilassante e brillante nel suo concetto ed a tratti intrecciato con il mondo di Half-Life (sovente si incontrano citazioni di Black Mesa in qualche schermo video-proiettato). La sigla presente nei crediti finali è una delle più divertenti ed azzeccate che abbia mai ascoltato in un videogame (si chiama Still Alive ed è cantata magnificamente dalla stessa voce “robotica” che ci accompagna costantemente in tutto il prosieguo del gioco. Tra l’altro, Still Alive è stata scritta da Jonathan Coulton, che ha menzionato ieri nel suo blog una sorta di making of della soundtrack in questione. Nello stesso post è presente il testo intero della canzone, che mi auguro possiate ascoltare perché è davvero fenomenale!)

Non vedo l’ora di mettere le mani sulle mappe supplementari (oltre alle sei già sbloccate) che verranno rilasciate gratuitamente nelle prossime settimane… Personalmente ne ho già in mente un paio da allestire con l’editor (si attende con trepidazione il suo rilascio, che dovrebbe avvenire con le prime mappe extra gratuite nel periodo pre o post natalizio)…😉

Screenshots Livello Finale (SPOILER)

Se avete intenzione di vedere le immagini seguenti, sappiate sin da ora che gran parte del mistero verrà svelato…. a voi la scelta se cliccare o meno…😉

Un forno crematorio come premio finale… non è proprio il massimo della vita.

Uno storage di robo-sentinelle. Troppo forte ascoltare la loro voce digitalizzata quando chiedono di essere gentilmente “posati” a terra.

Luci, ombre e texture. Un insieme di ingredienti ben amalgamato in Portal.

Le parti nascoste del laboratorio, mostranti una struttura fatiscente ed abbandonata… e non c’è anima viva…

 

Nell’oscurità si sentono solo i cigolii degli ingranaggi meccanici degli impianti in funzione chissà da quanto.

Una serie di pistoni giganti in costante “sali e scendi”. Sono sfruttabili a mo’ di ascensore.

Di questi condotti pneumatici se ne incontrano parecchi nella zona “‘proibita” del Aperture Science Enrichment Center.

GLaDOS ci esorta a tornare sui nostri passi…

Bisogna arrivare lassù.

I cavi sospesi penzolanti sono messi in movimento dal flusso della ventola. Un tocco da maestro degli sviluppatori.

Le colonne di questa struttura arrivano ad altezze vertiginose, tanto che non si riesce a vederne la fine, nascosta da una fitta e silenziosa nebbiolina…

GLaDOS (Genetic Lifeform and Disk Operating System) in tutto il suo splendore di metallo e bulloni.

Pezzo dopo pezzo viene smontato il gestore dell’Aperture Scienze…

… che non sembra gradire troppo il restyling…

… ma accetta con ironia della sorte il suo tragico destino….

… che darà libera uscita dal laboratorio di “cavie” a soggiorno forzato.

… The End ( ?)

 

 

 

 

 

17 Responses to “Portal – Considerazioni e screenshots finali”


  1. 1 millenomi 18 ottobre 2007 alle 12:58

    Domanda: ma il doppiaggio è in italiano? È decente? (Quello di Alyx ita mi fa un po’ rivoltare.)

  2. 2 Zeirus 18 ottobre 2007 alle 23:32

    @Millenomi

    I soli sottotitoli sono in italiano. Il parlato è in inglese, ma credimi se ti dico che è meglio così: la McLain ha fatto un’interpretazione di GLADOS talmente eccelsa che è rara da vedere anche nei film più blasonati e costosi!😉 … poi è un inglese chiaro e limpidissimo.

  3. 3 Ishter 20 novembre 2007 alle 23:08

    Se avete una buona conoscenza dell’Inglese non mettete i sottotitoli: sono fatti malissimo! La traduzione di Still Alive poi è veramente pessima!

  4. 4 Zeirus 21 novembre 2007 alle 9:43

    @ Ishter

    Per fortuna l’ho portato a termine in inglese, con i sotto-titoli della medesima lingua. Uno spasso! … Qualsiasi traduzione in qualsivoglia lingua non renderà mai giustizia alla voce e alla cadenza di GlaDOS interpretata magnificamente da Ellen McLain, voce presente anche negli “stacchetti” della serie di Half-Life 2…😉

  5. 5 vadim 3 gennaio 2008 alle 16:51

    come si fanno ad avere i sottotitoli in italiano?Non capisco niente in inglese…

  6. 6 Zeirus 7 gennaio 2008 alle 9:40

    @ Vadim

    Devi andare nelle opzioni del gioco: in pratica c’è una sotto-sezione dove è menzionata la voce “subtitles”. Non ho attualmente Portal installato a disposizione, ma ricordo che per la versione “italianizzata” dovevi avere settato anche Steam in italiano (anche questa opzione è presente nei parametri del browser della Valve). Se hai difficoltà, reinstallo il gioco e ti dico precisamente, step by step, come farlo.

  7. 7 Mietitore93 20 dicembre 2008 alle 18:28

    Ma dove si trova l’editor di mappe?

  8. 9 Mietitore93 20 dicembre 2008 alle 20:11

    grazie

  9. 10 Mietitore93 20 dicembre 2008 alle 20:56

    si ma ce in italiano? perchè google non me lo traduce…

  10. 11 Zeirus 20 dicembre 2008 alle 21:21

    @Mietitore93

    Mi sa di no. Gran parte di questi tool sono in inglese, inclusi i tutorial che sovente orbitano attorno ad essi.

  11. 13 Mietitore93 21 dicembre 2008 alle 16:37

    OK, allora era un errore di internet, grazie…

  12. 15 Zeirus 22 dicembre 2008 alle 17:26

    @Mietitore93

    Fantastico! Lo vedo per la prima volta anche io… L’autore è russo (il sito web che ho trovato ha tutti i caratteri in cirillico). Lo “strano” ma efficacissimo tool è scaricabile da qui:

    http://portal.alex7kom.ru/36/

    download diretto qui:

    http://downloads.alex7kom.ru/portal/maps/po_edit_03.zip

    Di seguito una mezza traduzione, ma a grandi linee si capisce il senso (basta usare molto la fantasia)

    http://translate.google.it/translate?u=http://portal.alex7kom.ru/36/&sl=ru&tl=it&hl=it&ie=UTF-8

  13. 16 Zeirus 22 dicembre 2008 alle 17:29

    Queste sono le istruzioni del tool (per fortuna sono in inglese):

    – po_edit_03.bsp –

    This is a simple map editor for portal.
    It operates it in the cheat mode.
    It crashes when the number of objects is increased too much. Please save frequently.

    How to use

    Please copy the maps folder and the SAVE folder onto the portal folder.

    Please type with the console.
    1 “sv_cheats 1”
    2 “map po_edit_03”
    3 “noclip”

    Please shoot the cursor with the pistol, and make the map.

    Please switch to the play mode.
    1 “ent_fire playmode trigger”
    2 “noclip”

    When switching to the edit mode.
    When you replenish it with ammunition.
    “ent_fire editmode trigger”


  1. 1 Portal - “Still Alive” Credits Song « Zeirus’s Blog Trackback su 17 ottobre 2007 alle 23:39
Comments are currently closed.



Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 383 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: