GeForce 8600 e Radeon HD 2600 presto anche per AGP

Considerato che ci sono ancora parecchie schede madri con AGP e che non tutti hanno avuto la possibilità economica di poter passare alle motherboard con PCI-Express (come il sottoscritto), l’nVidia ha pensato bene di creare un chip “ponte” (bridge chip) che metterà in commercio questo ottobre, in maniera da rendere “compatibili” le ultime schede video anche per il vecchio “collettore” video a noi tanto caro.

nVidia Logo

Già in precedenza l’nVidia aveva creato un bridge chip (BR02) per le GPU serie 7600 (G73) ma ovviamente c’è stato bisogno di un re-design completo della circuiteria che sarà classificata A05 e verrà utilizzata non solo per le attuali GPU GeForce 8600 (G86) e GeForce 8400 (G84), ma anche per le prossime G92 e G98.

AMD-ATi Logo

Naturalmente l’AMD ha anch’essa pianificato l’introduzione delle sue nuove GPU Radeon HD 2600 (R630) e Radeon 2400 (R610) per le motherboard AGP, ma non sono ancora state immesse sul mercato per instabilità dei driver relative al comparto delle DirectX10 (Vista, una ne fai cento ne canni!) e all’interfaccia HDMI. Ovviamente sono problemi che verranno risolti entro la fine di questo mese, guarda caso in concomitanza dell’uscita delle controparti nVidia… sarà solo una coincidenza?😉

CPU-GPU (flusso dati)

Non basta avere una GPU potente, ma anche una CPU veloce per un flusso dati ottimale

Da parte mia non so quanto siano potenzialmente sfruttabili tali schede grafiche sulle “vecchie” motherboard, non tanto per il BUS dati AGP (che potrebbe pure essere sufficiente) ma dal lato CPU di sistema, ormai divenuta il vero collo di bottiglia per queste GPU dalla potenza mostruosa.


Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 383 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: