Dissipatori Lamellari

Ok, in vita mia ho visto decine e decine di dissipatori, da quelli piccoli come un francobollo a quelli enormi come una casa, con forme standard o strane, ma nei PC ancora non avevo visto quelli “componibili”. In pratica si aggiungono a strati gli elementi lamellari di dissipazione, onde poterne aumentare la superficie di scambio calorifero.

Dissipatore Lamellare

Mi tornano in mente i pastorizzatori che montavo nelle industrie alimentari qualche anno fa con mio padre. Ovviamente più elementi si aggiungono, maggior peso acquista il PC. Se c’è un risultato positivo è che tutto quel metallo non ha bisogno di ventole supplementari, essendo il tutto etichettato come “soluzione silenziosa”! Mi sarei stupito del contrario…😦

ThermalRight - Dissipatore per CPU

E’ comunque un sistema valido e silenzioso di dissipazione, ma solo se non si programma di spostarsi di frequente con il PC: Movimentare il case, lasciando montate quelle enormi strutture di metallo, può seriamente rischiare di “flettere” la scheda madre danneggiando le piste, o peggio, rompere le parti in plastica dello zoccolo del processore. Comunque questi blocchettoni, a seconda del modello, vengono venduti con dei rinforzi (retention kit) da montare nella parte retrostante della scheda madre/zoccolo della cpu, onde limitarne i carichi di sollecitazione flettente.


Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 383 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: