Ridimensionare al volo una partizione di boot… gratuitamente!

Ho avuto necessità di ridimensionare la partizione principale di Gutsy Gibbon, per un estremo bisogno di spazio supplementare, onde poter creare una partizione DATI in comune con l’altro sistema operativo. Ebbene stavo pensando al peggio (tipo un backup seguito da re-installazione completa per evitare errori di sorta) quando mi sono ricordato di Gparted, un vero e proprio Partition Magic, come al solito GRATUITO, integrato in Gnome.

Mi munisco del LiveCD di Feisty (l’unico disponibile sotto mano), lo inserisco nel lettore DVD e faccio ripartire il PC. Aspetto qualche minuto affinché Feisty finisca di caricarsi, cerco nel menu Gparted per ridimensionare la partizione di Gutsy (in formato EXT3) da 22 ad 8 GB (7.81 effettivi). Dopo averla smontata ed atteso circa una quindicina di minuti di lavorio continuo, la ridimensione è avvenuta con successo al 100%, senza aver avuto bisogno di acquistare nulla o re-installare from scratch il tutto!😉

Partizione di boot ridimensionata in maniera veloce ed indolore grazie a Gparted
Partizione di boot ridimensionata in maniera veloce ed indolore grazie a Gparted

… E’ soprattutto in questi frangenti che si nota l’estrema efficienza di Ubuntu e delle sue fenomenali utility integrate rispetto agli “altri” sistemi operativi, dove spesso bisogna smuovere mare e monti (leggasi acquistare costose utilities) per avere risultati analoghi …😉


Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 383 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: