Ubuntu Mobile and Embedded Edition

Questa notizia ha dello straordinario. Verrà ufficializzata a Siviglia questa settimana, in occasione dell’Ubuntu Developer Summit (dal 6 all’11 maggio): una stretta collaborazione fra Canonical e Intel per un sistema operativo basato su Ubuntu 7.10, da integrare in hardware “portatile” creato ad hoc per avere la comodità di portarsi tutta internet… “a spasso”! L’intel ha studiato appositamente un nuovo processore a basso consumo/potenza (3 W TDP) con core derivato direttamente dal progetto Pentium M ridotto all’estremo (modelli A100 a 600 MHz e A110 ad 800 MHz, entrambi con 512 KB Cache L2 ed identiche dimensioni di 14×19 mm, con processo produttivo a 90 nm) con chipset 945GU Express. La Canonical, invece, fornirà tutto il “software” ed il know-how per aggredire con voracità il settore “target” del futuro: ossia quello degli Ultra Mobile PC (UMPC) e di tutto quello che gli graviterà attorno…😉

Detto in soldoni l’avvento dell’iPhone ha spinto questa simbiosi di “contendenti” a muoversi altrettanto, ma non seguendo la scia “clonazione” del prodotto di casa Apple (come faranno altre grandi società di cellulari e smartphone) , ma superando e allargando la nicchia di mercato, con l’intento evidente di unire il divario che ancora esiste fra la potenza di un PC e l’estrema comodità di un cellulare di ultima generazione. Il futuro è dato dall’INTEGRAZIONE di questi due settori e dalla “sincronia estremizzata” dei dati coinvolti fra di essi, con finanche l’eliminazione delle classiche ed inutili “ridondanze” (ad esempio perché avere più rubriche telefoniche diverse quando ne basterebbe una “globale” valida per tutte le tipologie di comunicazione esistenti?)…

In attesa che il Summit spagnolo dia i suoi sperati frutti, non si può frenare la piena e totale libertà della nostra fantasia, immaginando “concretamente” quanti risultati “positivi” possono scaturire dall’unione di Ubuntu, porta-bandiera dell’Open Source con un colosso granitico come l’Intel…😉

Addenda: Per conoscere con dovizia di particolari l’architettura hardware INTEL MID (Mobile Internet Device) con le specifiche tecniche della piattaforma Ultra Mobile 2007, cliccate sul link seguente:

http://www.intel.com/products/mid/ultramobile2007.htm


Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 383 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: