UbuntuStudio 7.04 – Una distro per la creazione e l’editing multimediale

E’ in dirittura di arrivo la prima versione di UbuntuStudio, basata su Ubuntu Feisty Fawn 7.04. Il suo contenuto è indicato per la creazione e l’editing di file multimediali di qualsiasi genere, ma con un occhio di riguardo all’audio e al video editing.

ubuntu_studio_thumb.jpg

Fin qua nulla di nuovo, ma dando una lettura attenta alla package list si nota una raccolta certosina dei programmi migliori di questo settore, anche di recentissima immissione. Naturalmente il mio interesse è basato sui programmi di grafica (sono incluse in una soluzione unica inkScape, Scribus e Gimp, ma stranamente di default manca all’appello Xara Xtream, che è comunque annoverato nella wish list della distro, in attesa di conferma). Per il 3D c’è solo Blender a rappresentare la categoria (ma nella wish list sono in stand-by sia Wings3D che Art of Illusion). Naturalmente ci sono in lizza altre applicazioni e sino all’uscita non è escluso che vengano inseriti nel pacchetto di default. Sono comunque aspetti secondari, poiché c’è la possibilità di usare UbuntuStudio come una distro normale, per cui si possono aggiungere ed escludere tramite Synaptic le applicazioni preferite facendo riferimento alla folta repository di Ubuntu, sulla quale Studio si appoggia.


Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 383 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: