Blender – BoF 2008

Il core team di Blender si è riunito l’11 agosto per l’evento ormai stabile del Birds of Feather al Siggraph di Los Angeles. Davanti ad una piccola cerchia di giornalisti ed esperti del settore, Ton Roosendaal ha letteralmente lasciato basito il pubblico con una serie di animazioni fatte con il nostro amato applicativo ed i suoi moduli per la simulazione della fisica, che ricordiamo sono integrati di default in Blender… a costo zero! :)

Birds of Feather 2008 - Ton (sulla destra) presenta il suo team di scalmanati sviluppatori...

Birds of Feather 2008 - Ton (sulla destra) presenta il suo team di scalmanati sviluppatori. Alle spalle del boss troneggia sullo schermo il logo "Come in with Open Source!"

Birds of Feather 2008 - ... Mentre il pubblico si prepara a rimanere a bocca aperta per la visione di due filmati, brevi ma potenti...

Birds of Feather 2008 - ... Mentre il pubblico, ancora ignaro dei filmati ad effetto, si prepara a rimanere a bocca aperta... ;)

La ripresa è in stile “shaky camera”, ma a fine Siggraph 2008 verranno rilasciati al pubblico i video originali (si spera inclusivi di sorgenti delle animazioni). Che altro dire se non… buona visione… ;)

Beh, credo fermamente che anche i detrattori più agguerriti di Blender (non stiamo a sottilizzare se  utenti di Maya, 3D Studio Max o Cinema4D) che da sempre nutrono dubbi sulle potenzialità intrinseche di Blender, debbano seriamente riconsiderare le loro affermazioni dopo aver visionato i video di cui sopra… testardi si ma ciechi no… ;)

P.S.: L’oggetto/soggetto principale usato nelle animazioni è il logo del Siggraph 2008… errata corrige… sono due mini spot di presentazione per due aziende diverse.

About these ads

2 Responses to “Blender – BoF 2008”


  1. 1 Grifon73 14 agosto 2008 alle 20:11

    Be ragazi, cosa dire, io sono passato per lavoro da maya e 3d max a blender, e mi trovo bene, sicuramente non utilizzavo il maya e 3dM al 100% e tutto quello che facevo con i suddetti software lo faccio con blender (e anche megliio) forza blender non vedo l’ora della 2.50

  2. 2 Anfeo 16 agosto 2008 alle 1:18

    Purtroppo continua ad esserci quel dannato problema con le esplosione di oggetti, dal filmato si vedono alcuni pezzi della palla che rimangono come imprigioanti in un campo di forza e ruotano su se stessi , in oltre sereve veramente a poco se alla fine non si può dare uno spessore automatico.

    Ottimo come sempre la simulazione dei fluidi e a quanto pare hanno migliorato parecchio i rigid body, non vedo l’ora di provarle la versione post-apricot.


Comments are currently closed.



Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Unisciti agli altri 133 follower

Zeirus’s Twitter Page

Categorie

Archivio


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 133 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: